Guardiamo lontano.
Guardiamo oltre.

IMPRESA SOSTENIBILE

Verso un modello di impresa capace di creare valore e un futuro più sostenibile per uomo, ambiente e comunità.

Gas industriali e medicinali, applicazioni tecnologiche e soluzioni innovative per incrementare la produttività industriale e, allo stesso tempo, servizi di assistenza domiciliare per garantire la qualità della vita e la salute delle persone. Tutto questo attraverso l’uso consapevole delle risorse e la consolidata competenza acquisita nel tempo.

I NOSTRI SETTORI

Il Gruppo Sapio è punto di riferimento in Italia per la produzione e la fornitura di gas industriali e medicinali e per i servizi di homecare e assistenza domiciliare integrata. Attraverso la rete capillare di sedi produttive, commerciali e delle aziende controllate, il Gruppo opera anche in Francia, Germania, Spagna, Slovenia e Turchia.

INDUSTRIA

Fondato nel 1922, produce, sviluppa e commercializza gas, tecnologie, applicazioni e servizi correlati per ogni settore produttivo, dall’agroalimentare all’ambiente ed energia, dal chimico-farmaceutico all’elettronico, dal meccanico e metallurgico al vetro e cemento.

SANITA'

Nel settore sanitario, oltre a fornire gas e tecnologie alle strutture ospedaliere, Sapio arriva a casa dei pazienti fornendo dispositivi medici e farmaci necessari alle terapie, consentendo la continuità delle cure e avvalendosi di personale sanitario specializzato per assistere a domicilio i pazienti più fragili, complessi o con bisogni speciali.

RESPONSABILITA'
D'IMPRESA

Con una visione pioneristica della responsabilità sociale d’impresa, il gruppo ha investito costantemente in tecnologie all’avanguardia per essere competitivo sul mercato e, allo stesso tempo, sostenibile per l’ambiente, il territorio e la comunità.

Da sempre, infatti, Gruppo Sapio si pone sul mercato con un ruolo sociale attivo e propositivo: non fornisce solo tecnologie e servizi fondamentali per aziende, clienti e pazienti, ma opera come un organismo in continuo scambio con l’esterno, con l’obiettivo di contribuire al benessere delle persone, alla tutela delle risorse e allo sviluppo della società.

IL NOSTRO 2020
IN NUMERI

629.1 M €
Fatturato
57.7 M €
Investimenti
2277
Collaboratori

100 ANNI DI STORIA D'IMPRESA

  • 1922

    Il 17 novembre nasce a Monza la SAPIO, acronimo di Società Anonima Produzione Idrogeno e Ossigeno.

  • 1923

    Il 1° gennaio inizia l’attività di produzione di ossigeno e di idrogeno da elettrolisi

  • 1930-1950

    Dopo i primi impianti per la produzione di ossigeno gassoso, con la “rivoluzione criogenica”, il prodotto passa alla forma liquida.

  • 1950-1970

    Sono gli anni delle acquisizioni degli impianti di produzione di Mantova, Marghera, Ferrara, Priolo e Porto Torres. Viene inaugurato l’impianto di Caponago, il più grande del Gruppo

  • 1989

    Nasce Sapio Life, la società dedicata al settore medicale per rispondere alle specifiche esigenze del nascente mercato dell’homecare.

  • 1990

    Air Products and Chemicals Inc., multinazionale americana del settore dei gas tecnici, quotata alla Borsa di New York, entra nella compagine societaria con il 49%.

  • 1998

    Sapio acquisisce in Germania la società Vitamed Gmbh, che opera nel settore della sanità. Dopo la nascita della filiale in Albania nel 1996, nascono le filiali del Gruppo in Austria e Grecia.

  • 1999

    Nasce il Premio NMR che diventa, nel 2002, Premio Sapio per la Ricerca Italiana e in seguito Premio Sapio per la Ricerca e l’Innovazione.

  • 2000

    Parte il progetto del 1° bus Italiano a idrogeno: Sapio è pioniera nelle tecnologie per la mobilità sostenibile.

  • 2003

    Nasce BioRep, biobanca in grado di fornire servizi di stoccaggio a istituti di ricerca pubblici e privati, garantendo i più elevati livelli di qualità e sicurezza.

  • 2004

    Nasce Life Cure, società specializzata nei servizi di assistenza domiciliare integrata.

  • 2006

    Nasce Sistemi Iperbarici, dedicata alla progettazione, realizzazione e manutenzione di camere iperbariche ed impianti. Sapio acquisisce in Slovenia, nasce Sapio Plini.

  • 2009

    Sapio acquisisce il Gruppo CER.

  • 2012

    Costituzione di Sapio Life Turchia.

  • 2013

    Il Gruppo ottiene la Certificazione Elite presso Borsa Italiana S.p.A.

  • 2014

    Sapio acquisisce la società francese Synapse Santé S.a.s. che opera nel settore dell’assistenza sanitaria domiciliare.

  • 2015

    Sapio investe in business adiacenti al proprio, attraverso l’acquisizione di Eurotre e Argon, società di produzione e commercializzazione di recipienti a pressione non ricaricabili per gas compressi e liquefatti, e del portale di informazione e servizi per la salute Pazienti.it.

  • 2018

    Alberto Dossi viene eletto presidente di H2IT – Associazione Italiana Idrogeno e Celle a Combustione. Lancio Piano Next. Nello stesso anno Sapio lancia la divisione Biometano e il progetto di sostenibilità interna

  • 2019

    Sapio acquisisce tre società nel settore della sanità: Medica Group, in Italia, GTI Medicare in Germania e Contse (ora Sapio Life S.A.U) in Spagna.

  • 2020

    Sapio lancia la divisione “Transizione Energetica e Sostenibilità” ed entra a far parte della European Clean Hydrogen Alliance. Eurotre S.r.l. apre la propria sede negli Stati Uniti, Eurotre Inc., prima società del Gruppo a espandersi oltreoceano. In piena pandemia, Sapio porta a termine l’importante acquisizione di Homeperf, gruppo francese che opera nell’assistenza domiciliare.

+ -

MISSIONE
E VALORI

A HIGHER VISION. A ROOTED MISSION.

Anche se non li vediamo e non li possiamo toccare, i gas sono essenziali per una vita e per un futuro migliore. Ogni giorno il Gruppo Sapio si impegna con passione, competenza e risorse per offrire prodotti, tecnologie e servizi innovativi che migliorino la qualità della vita. Per essere artefici oggi di un domani migliore per tutti.

I VALORI DEL GRUPPO SAPIO

Il Gruppo Sapio si fonda su un sistema valoriale condiviso dall’intera struttura aziendale.

SAPER ESSER PER SAPER FARE: IL LEADER SAPIO

All’interno dell’ecosistema Sapio, il valore della leadership è sempre più misurato nella capacità del leader di guidare il Gruppo verso i traguardi che si è posto coniugando “l’essere” leader nei comportamenti (being), con il “fare” il leader nelle azioni (doing). Il leader di oggi e di domani ha costantemente presente il purpose dell’azienda; dedica le proprie attenzioni alla società civile e all’ambiente, con l’obiettivo di realizzare il nuovo paradigma della società nei confronti di tutti gli stakeholder, non solo di quelli che riguardano il suo ambito; è educato nei confronti dei propri colleghi e dei clienti/pazienti; è mosso da profonda onestà, intellettuale e materiale; è caratterizzato da una grande agilità mentale, unita alla capacità di passare da un ruolo all’altro con pragmatismo e velocità.

 

LA RESPONSABILITÀ

E’ uno dei valori più importanti su cui si basa la nostra cultura aziendale. Essere responsabili significa ripagare la fiducia degli shareholders e garantire agli stakeholders il massimo commitment. Essere «solution driven», focalizzarsi sulla soluzione e non sul problema, non procrastinare le decisioni, evitare alibi e giustificazioni, essere esempio positivo per gli altri sono elementi essenziali nella scala di valori di Sapio. Al pari della trasparenza, che va sempre garantita ai propri responsabili, ai propri collaboratori e all’intero ecosistema Sapio.

 

L’IMPRENDITORIALITÀ

Unita alla responsabilità rappresenta il valore aggiunto su cui punta il nostro Gruppo. Avere il coraggio delle proprie scelte, avere spirito d’iniziativa e creatività nell’agire, accettare di uscire dall’area di comfort, sapere delegare e monitorare tenendo alto il focus i risultati sono aspetti richiesti al leader 4.0 che caratterizza il presente e il futuro di Sapio.

LA CRESCITA DELLE PERSONE

Da quasi cent’anni uno dei punti di forza della società è rappresentato dalle persone. Dalla capacità di attrarre e trattenere collaboratori affidabili e qualificati. Nell’attuale mondo di incertezza questa caratteristica assume un ruolo ancor più decisivo nello sviluppo strategico del Gruppo. Valorizzare la competenza prima di ogni altro aspetto, celebrare i successi dei collaboratori ed in particolare essere un esempio di passione per il proprio lavoro, lavorare in team, imparare dall’errore ed essere aperti al cambiamento e alla diversità, sono qualità imprescindibili per chi lavora e vuole crescere in Sapio.

 

L’EQUITA’

Il valore dell’equità è tra i più complessi da definire e applicare in una comunità aziendale. Ciò nonostante riteniamo che una società in crescita come la nostra non possa non ricercare continuamente l’equità verso i propri collaboratori ed in generale verso il proprio ecosistema. Premiare il merito, avere un atteggiamento di spiccata umanità nei confronti delle persone e dei loro problemi, agevolare la crescita e la mobilità interna, dare e chiedere feedback continui, essere coerente, privilegiare la competenza alla lealtà sono elementi cruciali per costruire e sviluppare una comunità aziendale basata sull’equità.

 

In particolare, nel biennio ’20-’21, questi valori sono stati inseriti come KPI nel sistema di valutazione delle performance aziendali dei propri collaboratori. Ciò che conta non è infatti solo raggiungere l’obiettivo, ma anche e soprattutto come viene raggiunto.

IL PIANO

New Extraordinary Transformation. È NExT, il piano di crescita sostenibile di Gruppo Sapio i cui binari convergono verso un unico obiettivo: il FUTURO. NExT, infatti, è un programma ambizioso che mira a trasformare il modo di pensare, le competenze interne e il metodo di lavoro per scrivere la storia dei prossimi 100 anni dell’azienda.

Crescita, espansione, internazionalizzazione sono alla base degli obiettivi attuali del Piano NExT. Le persone che fanno parte del Gruppo Sapio sono il motore di questo cambiamento strutturale che renderà il modello del Gruppo un esempio virtuoso nel panorama industriale europeo.

Il Piano NExT si fonda su sei pilastri che investono azienda e processi a ogni livello.

IL CLIENTE AL CENTRO

conoscere il cliente significa comprendere le sue vere esigenze, cosa guida il suo lavoro, quali siano i suoi obiettivi personali e professionali. I clienti sono prima di tutto persone che devono identificare Gruppo Sapio come punto di riferimento per lo sviluppo e il cambiamento.

HOME CARE HUMAN CURE

vogliamo prenderci cura dei nostri pazienti per riuscire a fornire loro un servizio di valore semplificando le modalità con le quali viene erogato. Una presa in carico flessibile con un approccio sanitario e socio-assistenziale personalizzato, oltre che efficace e sostenibile.

INNOVAZIONE

innovare significa non solo agire, ma anche e soprattutto un modo di pensare fuori dagli schemi. Stiamo lavorando per creare un processo standardizzato accessibile a tutti con il quale ogni membro del Gruppo Sapio potrà partecipare all’innovazione del Gruppo.

SOSTENIBILITÀ

la sostenibilità fa parte del DNA di Gruppo Sapio da sempre e passa innanzitutto attraverso il contributo concreto alla transizione energetica, settore in cui intendiamo essere leader a livello nazionale, sia supportando i nostri clienti a raggiungere i propri obiettivi sia riducendo l’impronta carbonica del Gruppo.

SEMPLICITÀ

progettiamo ambienti e modelli lavorativi agili, semplici e flessibili, fondati sul people caring e sul raggiungimento di obiettivi. Promuoviamo allo stesso tempo una forte cultura digitale, contribuendo così a rendere più veloce la nostra impresa.

ECCELLENZA

coinvolgiamo tutte le società del Gruppo creando centri di eccellenza per sviluppare le competenze su scala globale, a disposizione di ogni Paese, e identificando processi semplici ed efficaci che ci aiutino a migliorare sempre come azienda.

IL DNA DELL’ INNOVAZIONE

PERCHÉ È IMPORTANTE

Il ruolo di Sapio, come quello di altre società il cui “purpose” è l’avanzamento non solo di sé stessa, ma anche della collettività, è quello di diventare fucina di sviluppo di nuove tecnologie e nuove idee al fine di migliorare la qualità della vita delle persone e l’ambiente in cui viviamo. Inoltre, permette di stimolare i propri dipendenti a spingere nuovi modi di operare, nuovi prodotti e servizi che possano facilitare le mansioni aziendali e dare un miglior servizio ai clienti e pazienti.

In Sapio crediamo che innovare voglia dire rispondere a bisogni ancora insoddisfatti del mercato e che farlo aiuti l’azienda a mantenersi rilevante, contribuendo a raggiungere gli obiettivi strategici che si è prefissata, oltre a generare valore per sé stessa, per i propri dipendenti, clienti e per la comunità in cui opera. Nel Gruppo Sapio tutti possono diventare intrapreneur, startupper e innovatori, e mettere a fattor comune la propria unicità all’interno di team cross-funzionali che valorizzano la diversità come un vantaggio. Sapio si è strutturata con un innovation team (“Innovation Team”), guidato da un Chief Innovation Officer, in forza al Gruppo dal 2017. L’Innovation Team coordina le attività d’innovazione afferenti alle business units “Industria” e “Healthcare” e riporta periodicamente a un innovation board (“Innovation Board”) formato da alcuni membri del Consiglio di Amministrazione, a cui sono conferiti poteri decisionali, ai fini del lancio sul mercato di prodotti e servizi sperimentali e successivi pilot.

SAPIOTHON: COME INNOVARE UN GRUPPO DI QUASI 100 ANNI

Sapiothon è un “hackathon” interno, aperto a tutti i collaboratori del Gruppo Sapio, e finalizzato in primis all’engagement e alla diffusione della cultura dell’innovazione. Il primo Sapiothon, nato nel 2018, si è concluso con il lancio di SmarTAG (Premio Innovazione Smau 2019), un sistema di riordino predittivo basato sullo storico dei consumi e sulla giacenza matricolare delle bombole di gas industriale.

Nella seconda metà del 2020, nonostante l’emergenza sanitaria, il Gruppo Sapio ha continuato a promuovere l’importanza dell’innovazione. La nuova edizione di Sapiothon è stata infatti programmata e lanciata in modalità full-digital, con il supporto del partner Cariplo Factory, segnando l’inizio di un percorso di coaching di alcuni mesi per 50 dipendenti suddivisi in 10 squadre al lavoro su tematiche inerenti tre specifiche aree di interesse strategico per l’azienda: (1) business-to-consumer (“B2C”) per la divisione Healthcare, (2) Industria: go-to-market e processi, (3) Post-Covid: the new normal.

ETICA E RESPONSABILITÀ SOCIALE

“LE NECESSITÀ DEL PRESENTE DEVONO ESSERE SODDISFATTE SENZA COMPROMETTERE QUELLE DEL FUTURO.”

La visione orientata verso un futuro sostenibile attraversa necessariamente l’integrità come chiave per lo sviluppo. Ogni scelta e ogni azione quotidiana di Gruppo Sapio sono ispirate a legalità, trasparenza, etica e rispetto, nella massima coerenza con la missione e con i valori aziendali.

ESSERE ESEMPIO.

Da sempre proiettato alla creazione di valore per i clienti, per i fornitori, per i lavoratori e per la comunità, Gruppo Sapio ha improntato ogni relazione su princìpi etici e regole imprescindibili che sono applicati e condivisi da chiunque operi per conto del Gruppo. Non sono ammessi compromessi: il sistema di governance aziendale, così come i codici etici sono mirati a garantire e monitorare che l’etica e l’integrità siano sempre garantite, in continuità e coerenza con la missione del Gruppo. L’obiettivo è che il nostro modo di operare ci permetta di essere esempio di etica e integrità per i settori in cui operiamo, per i nostri fornitori e per la comunità.

SCARICA E LEGGI IL CODICE ETICO DI GRUPPO SAPIO

IL PROGETTO HORIZON

Horizon è il progetto di Gruppo Sapio che crea un rinnovato rapporto tra azienda, lavoratori e ambiente.

L’esigenza di smart working causata dall’emergenza del Covid-19 ha fatto sorgere nitidamente un nuovo orizzonte su cui rimodellare il modo di lavorare in azienda. Si tratta di una grande occasione che Gruppo Sapio ha saputo cogliere trasformando l’eccezionalità del momento in una nuova opportunità di crescita e di cambiamento per il futuro.

Maggiore efficienza, maggiore sicurezza, maggiore rispetto per le risorse grazie a processi più lineari e a un’operatività semplificata in grado di ottimizzare sia la qualità del lavoro sia la qualità della vita. Uno scenario in cui a vincere sono le persone, l’ambiente e l’azienda.

SMART WORKING, QUALITÀ DELLA VITA.

Smart working, ovvero ripensare il modo di lavorare, andando in ufficio solo se serve. Lavorare da remoto inquina meno, è più sicuro per la persona, regala più tempo libero ed è più efficiente per l’azienda. Tenendo conto del tipo di mansione, della situazione familiare e personale e anche delle esigenze di socialità e di condivisione con i colleghi, lavorare diventa davvero smart quando significa flessibilità, nuovo approccio al controllo e all’operatività basati su obiettivi e risultati e non solo sulle ore lavorate. Meno tempo dedicato agli spostamenti casa-ufficio per una media di 230 ore all’anno, circa 10 giorni, per persona. Meno emissioni generate per oltre 2milioni di kg di CO2 risparmiati, il quantitativo assorbito da una foresta di 350.000 alberi.

MENO STAMPE. MENO CARTA.

La carta è stata eliminata il più possibile in tutti i reparti aziendali, sia nell’operatività quotidiana del singolo sia a livello direzionale, utilizzando sempre di più gli strumenti digitali. Il traguardo è toccare 1 milione di stampe in meno all’anno.

VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE UMANE.

Razionalizzando i trasporti, l’azienda arriva a risparmiare circa 2 milioni di euro all’anno ma soprattutto migliora efficienza, coinvolgimento e fedeltà all’azienda da parte dei collaboratori che, in un ambiente professionale sereno e dinamico, lavorano meglio e si sentono maggiormente responsabili e gratificati.

LAVORA CON NOI

I cookie aiutano a migliorare l'esperienza del nostro sito web. Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma puoi scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Cookie policy